Gen22nd

Firebug, live editor 4 Firefox!

Firebug
Primo post di questo blog riguardo Firefox e i suoi addon: si tratta di Firebug, un live editor di pagine web.
Firebug permette la visualizzazione di HTML, CSS, JavaScript, e permette di modificare questi codici, dando la possibilità di vedere in “diretta” gli effetti sulla pagina modificata.
Firebug è un utility davvero molto semplice e potente, appena l’ ho installata sono rimasto colpito soprattutto dalla sua completezza e praticità, permette addirittura di capire dove sia posizionato un elemento in particolare nella pagina, semplicemente spostandosi con il puntatore del mouse su quella parte di codice di cui vogliamo sapere la posizione, e questa verrà illuminata nella pagina.
Ecco uno screenshot realizzato da me, di default la barra della modalità di visualizzazione/editing non è così alta, l’ ho allungata io per mostrare come divida anche la pagina web nelle sue varie parti (head, body ecc..):

Screenshot dimostrativo di firebug
Clicca per ingrandire

Che ve ne pare?Non vi resta che installarlo!

Un saluto, Davide

Gen22nd

Ubuntu approda in tv!

E’ di più di un mese fa, ma non è importante :)

Gen21st

Core 2 duo a me!

Intel dual core Finalmente mia mamma si è decisa!Domani andiamo a prenotare il nuovo pc, non ne posso più di questo “coso”.Attualmente ho un AMD Sempron 2400+ a 1.68ghz su piastra madre Asrock, di cui non ricordo il modello, ATI Radeon 9250 con 256 mb (che mi ha dato più rogne che soddisfazioni, soprattutto su linux), DDR400 da 512mb e una DDR333 da 256mb (viva il genio che mi montò due RAM diverse), più altri accessori e roba varia.I nuovi pezzi che ordinerò saranno:

  • Processore: Intel Core 2 duo e6300 da 1.86ghz, con 2mb di cache L2
  • Scheda madre: Asrock 775i65g rev 2.0 per Intel
  • Scheda video:GeForce 7300gt con 256mb
  • Ram:1xDDR400 da 512 mb
  • Hard Disk: Maxtor sata da 250gb (al posto del mio attuale da 80gb, che conservo per i backup)
  • Case nuovo ATX
  • Ventola supersilenziosa socket 775

Quindi il mio pc sarà così composto:

  • Processore: Intel Core 2 duo e6300 da 1.86ghz, con 2mb di cache L2
  • Scheda madre: Asrock 775i65g rev 2.0 per Intel
  • Scheda video:GeForce 7300gt con 256mb
  • Ram:2x DDR400 da 512 mb
  • Hard Disk: Maxtor sata da 250gb
  • Lettore DVD LG
  • Masterizzatore DVD LG
  • Masterizzatore CD-RW LG
  • 2 Schede di rete ethernet (una per collegarlo al pc winzoz di mio fratello, una per il modem ethernet)
  • Mouse ottico USB Logitech
  • Tastiera di cui non ricordo modello, ma è la cosa meno importante
  • Ventola silent 775

La spesa che sosterrò sarà attorno ai 550 euro, ma credo siano ben spesi :)
Un saluto, Davide.

Gen21st

Debian - Play Station 3 : connubio perfetto!

Debian GNU/Linux Leggo entusiasmato su Punto Informatico un articolo riguardo debian e la Play Station 3, che riporto qui di seguito:

Roma - PlayStation 3 si sta rivelando una piattaforma particolarmente gratificante per hacker e smanettoni, e questo soprattutto per la possibilità di farci girare, senza troppe complicazioni, un sistema operativo gratuito e tuttofare come Linux.

Dopo Yellow Dog e Fedora, l’ultima distribuzione del Pinguino ad essere stata adattata per PS3 è Debian Live, e come suggerisce il nome permette di avviare la celebre distribuzione Debian senza doverla necessariamente installare su hard disk.

In fase di boot il sistema operativo permette di scegliere la modalità video supportata dal proprio televisore, incluse quelle ad alta definizione. L’ambiente grafico è costituito da una versione “alleggerita” di GNOME, mentre la navigazione sul Web è affidata a Firefox.

Per il momento questo progetto non è ufficialmente supportato dalla comunità Debian, tuttavia esiste già un repository dedicato da cui è possibile scaricare un certo numero di programmi testati per PS3.

Il sito di Debian Live for PS3 contiene il link per il download dell’immagine ISO (di circa 220 MB) e alcune informazioni sulla distribuzione. L’assenza di istruzioni lascia supporre che la procedura d’installazione sia abbastanza semplice, almeno per chi ha già un’infarinatura di Linux.

Ecco dove arriva la potenza dell’ OpenSource!A modo mio di vedere, questo vuol dire che ci sarà la possibilità di creare giochi per Play Station 3 OpenSource, gratuitamente distribuibili!Una grande novità, che andrà sicuramente in favore di Sony!

Un saluto, Davide.

Gen21st

3 Nuovi plugin installati e nuova pagina creata

wordpress_logo_cristal.jpg Scrivo per avvisare che ho installato 3 nuovi plugin per Wordpress (per chi non lo sapesse, la piattaforma usata per questo blog :P), molto simpatici e utili.Ecco i nomi, link della pagina ufficiale e una piccola spiegazione “by-myself” :D

  • Head META Description: utile plugin che provvede ad inserire automaticamente in ogni pagina del blog dei meta tag inerenti l’ articolo scritto, la categoria nella quale lo abbiamo inserito e altro ancora.Molto semplice da installare, per sapere come fare, leggere la pagina ufficiale linkata.
  • Quoter: plugin più simpatico che utile, serve ad aggiungere la possibilità di citare commenti già inseriti, a mò di forum, in modo da poter replicare a tale commento.La pagina ufficiale è in italiano (così come l’ autore).Per provarlo, entrate in un qualsiasi articolo di questo blog e cliccate sul link “Quota” presente nelle informazioni precedenti ogni commento.
  • runPHP: plugin che ci permette di inserire codice PHP negli articoli e nelle pagine create.Molto semplice ed efficace.

Inoltre ho creato una pagina per il blogroll, nella quale verranno inseriti i link dei blog dei miei amici, link utili, divertenti e altri.Nel caso vogliate aggiungere il vostro link in quella pagina (in cambio di un link del mio blog nel vostro sito :P), non esitate a contattarmi :)

Un saluto, Davide.

Gen20th

Torta di mele?Facciamola in PHP!

Vi piacerebbe poter utilizzare le vostre creazioni informatiche nella vita reale?Sarebbe comodissimo, si potrebbe creare una piccola applicazione per emulare la propria gnocca preferita quando se ne ha voglia, o si potrebbe agire sul sorgente dei propri amici rompiballe o della propria ragazza per eliminare ogni tipo di scocciatura :D

Davide invece ha provato a destreggiarsi con la cucina, realizzando una torta di mele in PHP (leggi anche di PHP su wikipedia).

Molto simpatica come idea, chissà se verrà buona come quella fatta dalla propria mamma!:P

Ah dimenticavo, volete la ricetta?Eccola per voi:

< ?php
/*  Name = Ricetta della Torta di Mele
    Programmer = Davide Troise
    Recipe's Author  = Elisa Parisi
    Language = PHP
    Version = 1.0.0
    Date = January 13th, 2007
    License = Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5
    License URL = http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/it/    */

// settaggio variabili fondamentali
$ingredienti = array(
        "zucchero" => "200 g + 1 cucchiaio",
        "farina" => "200 g",
        "burro" => "60 g",
        "limone" => "1",
        "uovo" => "2",
        "lievito" => "1 cucchiaino",
        "latte" => "1 bicchiere"
        "sale" => "1 pizzico",
        "mela" => "3",
        "liquore" => "1 goccio"
        );
$tempo_di_preparazione = 45; // in minuti, andando con calma
$tempo_di_cottura = 1.5; // in ore

// acquisto degli ingredienti
if ( isset($supermercato) ) {
  go_supermercato();
  buy($ingredienti);
    if (isset($reparto_liquori) and isset($_GET["scelta"])) {
      $scelta = $_GET["scelta"];
      switch ($scelta) {
        case 0:
          $liquore = buy($maraschino);
          break;
        case 1:
          $liquore = buy($rhum);
          break;
        case 2:
          $liquore = buy($grappa);
          break;
        case 3:
          $liquore = buy($san_marzano);
          break;
        case default:
          $liquore = buy($qualsiasi_cosa_contenga_alcool);
          break;
      }
    }
}

if ( isset($cucina) ) {
  get($ingredienti);

  // preparazione del limone
  grattuggia_buccia($ingedienti["limone"]);
    if ($limone["buccia"] == NULL) {
      taglia_in_due($limone);
      $succo_di_limone = spremi($limone);
      } else {
      grattuggia_un_altro_pochino($ingedienti["limone"]);
      $succo_di_limone = spremi($limone);
    }
  $buccia_gratuttuggiata = unisci_grattuggiamenti_vari();

  // preparazione delle mele
  $mele = get($ingredienti["mela"]);
  $fettine_di_mela = "";
  foreach ($mele as $mela) {
    lavare($mela);
    sbucciare($mela);
    tagliare_in_4($mela);
    $fettine_di_mela .= fare_a_fettine($mela);
  }

  $zucchero = substr($ingredienti["zucchero"], 7);  // restituisce "1 cucchiaio"
  $mele = somma($fettine_di_mela, $succo_di_limone, $zucchero, $liquore);
  mescolare_di_tanto_in_tanto($mele);

  // preparazione teglia
  if (isset($piatto_and_fascia)) {
    preparare_la_teglia($type_of_teglia = "piatto_and_fascia", $imburrare_et_infarinare = "only_fascia", $carta_da_forno = TRUE);
    } else {
    preparare_la_teglia($type_of_teglia = "rotonda", $imburrare_et_infarinare = TRUE, $carta_da_forno = FALSE);
  }

  // preparazione uova
  $uova = get($ingredienti["uovo"]);
  $ciotola_albume = "";
  $ciotola_tuorlo = "";
  foreach ($uova as $uovo) {
    $uovo_rotto = rompere($uovo);
    $albume = $uovo_rotto[1];
    $tuorlo = $uovo_rotto[2];
    $guscio = $uovo_rotto[3];
    $ciotola_albume .= $albume;
    $ciotola_tuorlo .= $tuorlo;
    gettare($guscio);
  }
  // impasto: fase 1
  $zucchero = substr($ingredienti["zucchero"], 0, 5);  // restituisce "200 g"
  $latte = get_un_goccio($ingredienti["latte"]);
  mescolare($ciotola_tuorlo, $zucchero, $latte);

  // impasto: fase 2
  $latte = get_restante($ingredienti["latte"]);
  aggiungere($buccia_gratuttuggiata, $latte);
  mescolare();

  // impasto: fase 3
  $burro_semifuso = semifondere($ingredienti["latte"]);
  aggiungere($burro);
  mescolare();

  // impasto: fase 4
  $volte= 5;
  $quanta_farina_per_volta = strlen($farina) / $volte;
  for ($i = 1; $i < = $volte; $i++) {
    $farina = setacciare($ingredienti["farina"]);
    $aggiungere($farina);
    mescolare();
  }

  // impasto: fase 5
  $lievito = $ingredienti["lievito"];
  $sale = $ingredienti["sale"];
  $aggiungere ($lievito, $sale)
  $mescolare();

  // accensione forno
  accendere_forno($temperatura = 453); // in gradi Kelvin, ossia 180° Celsius

  // impasto: fase 6
  $albume_montato_a_neve = montare_a_neve ($ciotola_albume);
  $aggiungere ($albume_montato_a_neve);
  $mescolare_delicatamente_dal_basso_verso_l_alto();

  $impasto_finito = get_impasto();

  versare($impasto_finito)
  appoggiare_delicatamente($fettine_di_mela, $forma = "cerchi concentrici", $sovrapposizione = "0.5");
  versare_restante_succo($fettine_di_mela, $quantity = "2 cucchiai"); 

  // fase di cottura
  infornare($durata = 1.5); // in ore, circa.

  // eliminazione dei residui
  if (strlen($fettine_di_mela) > 0 ) {
    mangiare_mele_avanzate();
  }
  if (strlen($succo) > 0 ) {
    bere_succo_avanzato();
  }

  // fase di inzuccheramento
  if( $cottura == "finita") {
    if ($ne_hai_voglia == TRUE) {
      aprire_forno();
      cospargere ($zucchero, $quantity = "a piacere");
      chiudere_forno($durata = 5); // in munuti
    }
  }

  aprire_forno();
}

mangiare ($palmenti = 4);

?>

Magari un giorno potremo provarla sul serio :D

Saluti, Davide.

(Lo so, devo fare in modo che il codice della torta non sfori e non venga così lungo, non ho tempo ora, appena posso lo farò fatto)

[Via Levysoft]

Gen19th

Un pò di novità

E’ un pò che non ci si becca gente…ultimamente sono parecchio impegnato tra studio, ragazza, IRC & cazzate varie, e non sto trovando il tempo di scrivere nemmeno una bozza di articolo (in effetti una bozza la ho, una miniguida all’ installazione di shroudBNC), ed approfitto di questo paio di giorni liberi¹ per scrivere qualcosina qui.

In questo primo scorcio di 2007 sono successe tante cose, dalla promessa di mamma di un nuovo pc (olè, non ne potevo più di questo coso, forse oggi o la settimana prossima vado a prenotarlo, ho già fatto un preventivo), all’ insecchionimento (scusate il neologismo) che sto notando in me ultimamente…sto studiando troppo in effetti rispetto a prima, soprattutto storia e filsofia…boh sarà un segno che ormai manca un anno e mezzo all’ esame di stato :D

Ultimamente ho scoperto anche l’ aggregatore/lettore di RSS di google, davvero uno strumento molto utile, che si va ad aggiungere nella mia homepage personalizzata di google, a canto del modulo di ricerca di wikipedia e al riquadro delle ultime mail su Gmail.Non ero ancora riuscito a trovare un feed aggregator che mi convincesse a pieno, finalmente l’ ho trovato;google non si smentisce mai, i suoi prodotti sono sempre di prima qualità :)

Ho anche cambiato tema al blog, ho scelto questo che ho visto su diversi blog, in quanto quello precedente mi sembrava poco leggibile (almeno con Firefox 2.0 su Ubuntu Edgy).

Stamattina ho trascorso una stupenda mattinata stupenda insieme alla mia cucciola, veramente una mattina indimenticabile, finalmente ho trovato una persona con cui sto bene anche nel più imbarazzante dei silenzi, una persona che mi ami davvero :)
Vi chiederete come mai non ero a scuola?Ed ecco la risposta alla nota ¹ su riportata :D

Ieri mattina, arrivando a scuola, abbiamo saputo che la sera precedente dei ragazzi avevano buttato 5 litri di creolina nella scuola, per cui il preside si è trovato obbligato a rimandarci a casa e l’ ASL ha dichiarato inagibile la scuola fino a lunedì (giorno in cui dovremo tornare, ma ho alla prima ora educazione fisica e poi assemblea d’ istituto, che culo :D)

Approfitto dell’ occasione per segnalare un nuovo progetto del mio amico P|xeL - Emanuele: si tratta di Blog Validator, un utilissimo strumento per validare il markup del proprio blog, utile ai fini dell’ accessibilità web :) (si è vero, devo validare anche il mio, mi scoccio ora, lo farò quando posso :E)

Credo di non dover aggiungere più niente, spero di poter aggiornare il blog con maggiore frequenza :)

Un saluto, Davide.

Gen9th

Cercare file su google:la soluzione!

Quante volte, alla ricerca di un file, vi siete recati su Google, il celeberrimo motore di ricerca, e puntualmente non avete trovato ciò che desideravate?La soluzione è molto semplice, e ci viene incontro Google stesso.

Difatti, grazie ai “tag” utilizzabili per effettuare ricerche più mirate, possiamo trovare un file che ci interessa molto semplicemente.Basta scrivere nella barra di ricerca:

?intitle:index.of? nome_del_file .estensione

Cosa fa questo codice?Ricerca all’ interno di tutte le pagine memorizzate nel database di Google, quelle che all’ interno del titolo hanno “index.of“, che di solito è parte del titolo di una pagina su un server nella quale sono elencati tutti i file le directory presenti tramite il directory listing.A questo punto, Google ci darà come risultati, tutte queste pagine che rispondono all’ altro nostro criterio di ricerca, ovvero “nome_del_file” e “.estensione“.Al posto di questi due, basta sostiture il nome del file che cerchiamo e la sua estensione (cosa a volte superflua, ma molto utile).Ad esempio, se sono alla ricerca di una versione di Ubuntu in formato .iso (formato utilizzato per la distribuzione di distro linux, digiterò nella barra di ricerca:

?intitle:index.of? ubuntu .iso

In questo modo, sarà molto più facile cercare file sul web.Questo metodo funziona per qualsiasi tipo di file, dalle immagini JPEG agli Mp3.Ricordate ovviamente, che scaricare file protetti da copyright è illegale :P

Saluti, Davide.

Gen7th

Ma in che mondo viviamo?!?

Cinque minuti fa, mio padre viene in camera mia, e mi riporta una notizia che ha appena sentito al TG, e appena ha finito di parlare, io rimango sdegnato e sconcertato da ciò che mi ha raccontato.Subito mi reco sul sito dell’ ansa, ed in prima pagina trovo un articolo su questo fatto, che riporto qui di seguito:

DISABILE SVENTA BORSEGGIO SU BUS, MA HA INSULTI E BOTTE
ROMA - “Sporco down, malato di mente”. Così Gianluca, un giovane gentile, timido, con un evidente ritardo mentale, si è sentito apostrofare da un borseggiatore che aveva sorpreso a frugare nella borsetta di un’anziana donna su un bus dell’Atac a Roma. Insulti e poi giù un pugno assestato in pieno volto.

Ma in favore del giovane, nell’affollato autobus, pieno di turisti e romani, che copre la tratta tra la stazione Termini ed il centro storico, nessuno pare abbia mosso un dito. Nessuno ha fiatato anzi, qualcuno, avrebbe addirittura censurato il suo comportamento che avrebbe messo a rischio l’incolumità dei passeggeri esposti alla reazione del malvivente, sorpreso con le mani nel sacco, in questo caso nella borsa, e dei suoi compari.

La vicenda e il senso civico del giovane disabile, è stata raccontata da un testimone oculare: un giovane giornalista, lavora nell’ufficio stampa del Ministero delle Politiche agricole. L’unico a bordo della linea 40 che ieri, giorno della Befana, abbia in qualche modo cercato di difendere Gianluca.

“Ero su un autobus dell’Atac, la vettura 224 della linea 40 - racconta Cappeddu - che, partito dalla Stazione Termini, si muoveva in direzione del centro storico. Giunti in Corso Vittorio Emanuele, poco dopo Largo di Torre Argentina un ragazzo disabile, di circa 30 anni di età, con un evidente ritardo mentale ma lucido, dall’aspetto bonario e autonomo dal punto di vista motorio, ha cominciato a gridare indicando un borseggiatore straniero, forse di etnia nordafricana, con le mani nella borsa di una passeggera del mezzo seduta vicina al ragazzo”.

Secondo Cappeddu il malvivente, con l’aiuto di due complici appena si è reso conto di essere stato scoperto, si è scagliato contro il ragazzo. “Lo ha colpito con forza al viso e o lo ha insultato al grido di “sporco down, malato di mente”. “In quel momento sono intervenuto - aggiunge Cappeddu - chiedendo all’autista di fermare la vettura e chiamare i Carabinieri. Il conducente mi ha però risposto che non poteva altrimenti sarebbe stato accusato di interruzione di pubblico servizio e così, appena è giunto alla fermata successiva, ha aperto le porte anteriori. I tre delinquenti sono scesi dal mezzo e scappati via”.

“Nessun altro dei passeggeri presenti è intervenuto - conclude Cappeddu -, anzi, uno di questi mi ha apostrofato in malo modo consigliandomi di farmi gli affari miei”. Poi Cappeddu spiega di essere sceso dall’autobus per accompagnare Gianluca a piazza Navona dove doveva recarsi forse per un giro tra le bancarelle della Befana. “Non gli ho chiesto altro, né le sue generalità. Ha aperto il portafogli, mi ha detto il suo nome e mi ha mostrato un tesserino che accertava la sua invalidità al 100 per 100. Tra le sue cose c’era anche una tessera dell’arma dei Carabinieri e mi ha detto con orgoglio, prima di salutarmi, che il papà indossava la divisa”.

Ci rendiamo conto di dove stiamo andando a finire?Con che coraggio si può dare un pugno sul volto ad un ragazzo down?Ma soprattutto, con quale coraggio si resta senza far niente in una situazione del genere?Sì, perchè il coraggio ci vuole in questo caso, secondo me, ci vuole a non agire, non a fare qualcosa…
Sono sconcertato….
Saluti, Davide.

Gen7th

BadVista Blog

BadVista Logo Nuova iniziativa da parte della Free Software Foundation (vedi anche Free Software Foundation su Wikipedia), che con un blog intende promuovere una campagna contro il nuovo sistema operativo di casa Microsoft Windows Vista.

Riporto qui di seguito una traduzione “by myself” di una parte del primo post del blog, scritto come introduzione (in caso notiate errori di traduzione, segnalatemeli pure):

Boston MA- 15 Dicembre 2006 - La Free Software Foundation (FSF) oggi ha lanciato BadVista.org, una campagna con una doppia missione di esporre i danni inflitti agli utenti informatici dal nuovo Microsoft Windows Vista e di proporre gli alternativi software liberi che rispettano la sicurezza degli utenti e il diritto alla privacy.

“Vista è un upsell(aiutatemi a tradurre) mascherato come un aggiornamento.E’ un regresso totale per quanto riguarda il principale aspetto del possedere e usare un computer: il tuo controllo su tutto ciò che fai. Ovviamente MS Windows è già proprietario e molto restrittivo, e ben meritevole nel respingere.Ma le nuove “features” in Windows Vista sono un Trojan horse per contrabbandare in ancora più restrizioni.Noi attireremo l’attenzione dettagliatamente su come lavorano, come resitere loro, e perchè la gente dovrebbe fare attenzione”, ha detto l’ amministratore del programma FSF John Sullivan.

In quest’ altro articolo troviamo 5 metodi per aiutare il progetto:

  1. dimostando la propria adesione al progetto registrandosi o iscrivendosi alla mailing list
  2. inviando nuove storie, esempi e articoli all’ indirizzo email info@badvista.org
  3. creando materiale grafico (loghi, banner e simili) per aiutare il progetto, da inviare sempre all’ indirizzo email info@badvista.org
  4. scrivendo articoli per il blog, che trattino il primo o il secondo punto della “missione” di FSF, inviandoli all’ indirizzo email info@badvista.org
  5. inviando traduzioni degli articoli e del materiale presente sul blog

Spero che con questo articolo riuscirò a far conoscere questo progetto a quanta più gente è possibile.
Saluti, Davide.

Pubblicità

  • LinkLift
Google
FeedBurner Feeds


Add to Technorati Favorites

Calendar

  • Giugno 2017
    L M M G V S D
    « Mar    
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  

Statistiche

2000 Blogger Italiani

Hosted by


LoL